Notizia

01.10.2018

Oltre un migliaio di partecipanti alla Stracandiolo gara a sostegno della ricerca sul cancro: raccolti 7 mila euro a favore della nostra Fondazione

Oltre mille persone hanno partecipato alla 19/a “Stracandiolo- Corri per la Ricerca”. Come al solito il percorso prevedeva partenza e arrivo sul piazzale dell’Istituto di Candiolo-IRCCS, a rimarcare lo stretto legame fra l’aspetto sportivo di questa gara, inserita nel calendario Fidal e diventata un classico del podismo piemontese, e il sostegno alla Fondazione, cui è stato devoluto l’intero ricavato della manifestazione, circa 7 mila euro.

La parte competitiva della Stracandiolo (9 chilometri) è stata vinta da Marco Mazzon, del Run Athletic Team di Torino, che ha preceduto il compagno di squadra Luca Staropoli e Michele Carruba, dell’Atletica Padua di Ragusa. Fra le donne, prima classificata Elisa Picardi, dell’Associazione Sportiva Borgaretto 75.

“E’ stata, come sempre, una bellissima festa – ha sottolineato il sindaco di Candiolo, Stefano Boccardo – vedere tanti colori e tanta gente per sostenere una istituzione importante e prestigiosa come l’Istituto di Candiolo è una grande gioia. Ciò significa che grazie alla generosità di tante persone Candiolo continuerà a crescere per essere sempre più un punto di riferimento di ricerca e cura a livello internazionale”.

“La Stracandiolo – ha commentato il Direttore della Fondazione, Gianmarco Sala - è per noi un evento prezioso, soprattutto perché costante nel tempo. Siamo ormai ben oltre i 150 mila euro complessivamente raccolti in 19 edizioni, ennesimo esempio di come i piemontesi credano nella nostra Fondazione e nel nostro Istituto”.

La Stracandiolo è stata organizzata da Giannone Running e dal Gruppo Sportivo Podistico Torino '75.