Home / Ricerca e cura all'Istituto / FAQ / Risposta

Risposta

Le offerte fatte alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro – ONLUS sono detraibili o deducibili?


Le erogazioni liberali a favore delle ONLUS fatte da persone fisiche o da società, tramite bonifico bancario, conto corrente postale, assegno o carta di credito, possono essere dedotte, dal soggetto erogatore, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, nella misura massima di 70.000,00 € annui (per maggiori dettagli si veda art. 14 Legge 80/2005).

In alternativa rimane comunque valido quanto disposto dal T.U.I.R. ovvero: per le persone fisiche le erogazioni liberali, fino ad un importo massimo di € 2.065,83, danno diritto ad una detrazione dell’imposta lorda (attualmente del 19%); per le persone giuridiche le erogazioni liberali sono deducibili, se in denaro, per un importo non superiore a € 2.065,83 o al 2% dal reddito d’impresa dichiarato o nel limite del  5‰ delle spese per lavoro dipendente nel caso di impiego di personale (per maggiori dettagli si veda art. 100 del T.U.I.R.).